Archivio mensile:aprile 2013

KAOS

Dopo una prima, veloce incursione esplorativa nei territori del nostro villaggio, dove  fervono i lavori, risuonano gli attrezzi e riecheggiano voci e richiami da una casa all’altra, noto che il risultato è piacevolmente disomogeneo. Si va dalle costruzioni raffinatissime, complete di cantina, piscina e superattico, ai capanni  nature pericolanti come quelli dei tre porcellini. Come “quadro di civiltà” non ci si raccapezza:  le grotte coi graffiti del Paleolitico convivono con le fragili capanne di fango e paglia del Neolitico, con le mura ben difese dell’età del Bronzo, su su con le abitazioni postmoderne confortevoli ed ecosostenibili. Quanto agli abitanti, benché per ora li si veda per lo più di spalle, curvi nello sforzo di edificare, mi sembrano anche loro molto diversi. Sono molto incuriosita dalle loro molteplici abilità, alcuni mi hanno meravigliato con le loro ingegnose opere, che andrò ad esplorare meglio. La vivacità dell’affresco mi fa pensare al villaggio gallico di Asterix e ai personaggi usciti dalla fantasia di Uderzo e Goscinny, ma forse qualche altro blogger ci ha pensato prima di me, per ora ho visto solo una piccola parte dei blog.

Chissà se Andreas si riconosce nel piccolo, astuto e ingegnoso Asterix (alias Vercingetorix), che tra un cinghialetto e l’altro, organizza la chiassosa comunità di celti? villaggio celtico

Annunci

post d’ingresso

Cerco di rinnovare la veste del mio blog di prova, cancellando il precedente che cominciava con una citazione poco adatta ad un viaggio attraverso i labirinti del web. Viaggio che richiede un certo abbandono, disponibilità all’avventura, sopportazione degli inevitabili ostacoli messi di traverso nel cammino…e un po’ di ottimismo.

Cancello e riapro il blog anche per mettermi alla prova in certe operazioni, per me nuove, e vedere se avrà l’effetto desiderato il mio percorso avviato sulla bacheca personale.

Un caloroso saluto a tutti i compagni di viaggio, molto più bravi di me!